martedì 17 gennaio 2017

PROGRAMMA PRIMAVERA 2017

STA NASCENDO IL PROGRAMMA PER LA PRIMAVERA 2017:


Venerdì' 24 Febbraio : Tributo a BOB DYLAN da Vladi Blues Band + amici
Sabato   25 Febbraio : Tributo a BOB DYLAN da Vladi Blues Band+ amici

Sabato   4 Marzo : I Cimbri e la loro storia con Emanuele Zanfretta e il suo trio
Sabato 11 Marzo : trio Di Vi Kappa con Danilo Gallo, Kathya e Valerio
Sabato 25 Marzo : PERFECT PAIR, il prog inglese degli anni '60-'70...nuovo repertorio

lunedì 9 gennaio 2017

SABATO 25 e VENERDI 24 FEBBRAIO: TRIBUTO A BOB DYLAN


2 SERATE DI CANZONI (meno cocosciute) e RACCONTI DI UN GIGANTE DELLA MUSICA SOPRATTUTTO ADESSO CHE GLI HANNO DATO IL PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA SEGNO CHE, FINALMENTE, LA CANZONE D'AUTORE (FATTA BENE) E' PRESA IN CONSIDERAZIONE.

(BELLISSIMO CHE LUI NON SIA ANDATO A RITIRARE IL PREMIO PER PRECEDENTI IMPEGNI E CHE ABBIA CHIESTO A PATTY SMITH DI ANDARCI.... E CHE LEI SI SIA DIMENTICATA LE PAROLE DELLA CANZONE PER L'EMOZIONE...NON UNA QUALUNQUE MA PATTY SMITH!!!
CI STA' TUTTO, ECCOME!!!!!)

iL TRIBUTO è FATTO DA VLADIMIRO MARINESI E LA SUA BLUES BAND (ANDREA E LUCA) + OSPITI.


DOMENICA 29 GENNAIO: LEZIONE DI CUCINA VEGANA e CRUDISTA


la lezione vegana sarà tenuta da Rita e la lezione crudista da Anna Maria Turcato.

Costo 35 euro compresa la cena e il bere
Orario: dalle 14 alle 18,30 

Non appena Rita e Anna Maria avranno elaborato il programma lo pubblicheremo su questo sito 


 Un pomeriggio di cucina naturale, con Rita Ferrazzini ed Anna Maria Turcato, nel bellissimo spazio del Posto al Castello sulle colline di Illasi.
Prepareremo piatti dolci e salati, vegani e sfiziosi ma facili da ripetere a casa.
Dessert senza zuccheri raffinati, pasta senza glutine, colazioni alternative, bevande calde terapeutiche ed altro ancora. Presentazioni colorate e divertenti. Conversazione sull'alimentazione vegana.
Vi aspettiamo!!!!


Rita ed Anna Maria sono da anni cuoche di cucina vegana in Italia ed all'estero.
Entrambe vegane, diffondono con passione le loro conoscenze.
Seguiteci su Instagram:
Rita: @_khandro_
Anna Maria: @cherryredgirl


Il costo del corso è di €35 a persona. Alla fine della giornata degusteremo i cibi preparati assieme.
Potranno unirsi a noi, per la degustazione, i vostri famigliari o amici per il costo di €10 a persona tutto compreso.
Per info e prenotazioni:

Rita: 349 9581265
 

giovedì 4 settembre 2014

Masanobu Fukuoka


“Le persone non stanno più a piedi nudi sulla terra. Le loro mani si sono allontanate dall’erba e dai fiori, non guardano il cielo e sono sordi ai canti degli uccelli, le loro narici sono diventate insensibili a causa dei fumi dei tubi di scappamento, le loro lingue e il palato hanno dimenticato i sapori semplici della natura. I cinque sensi si sono sviluppati isolati dall’ordine naturale delle cose. La gente si è allontanata due o tre scalini dall’essere davvero umani. Il vero godimento e le delizie dell’uomo erano un estasi naturale. Questo esiste solo nella natura e svanisce lontano dalla terra. Un ambiente naturale non può esistere fuori dalla natura e così l’agricoltura dovrebbe essere il fondamento della vita. Il ritorno della gente al campo per coltivare la terra e creare villaggi di esseri umani veri è il cammino da seguire per la creazione di città e nazioni ideali.”


Masanobu Fukuoka.

mercoledì 12 giugno 2013

COME ARRIVARE AL POSTO CASTELLO

 

FACILE:

arrivati alla piazza del Municipio di Illasi si prosegue tenendo il Comune a sinistra e la Chiesa sulla destra. 
Ci si immette in un viale alberato con cipressi iniziando a salire, seguendo i cartelli posti a sinistra, all'inizio della salita che indicano CASTELLO e TRABUCCHI.
Dopo 2 tornanti (il secondo dei quali con una grande croce illuminata) si percorre una specie di rettilineo di circa 700 metri in fondo al quale c'è un muretto con un capitello dedicato alla Madonna.
Si è obbligati a girare a sinistra seguendo la strada asfaltata e dopo 20 metri si imbocca la prima strada a sinistra (in salita) passando di fianco ad una casa abbandonata (a destra) e ad un muro (a sinistra) , direzione CASTELLO (c'è un cartello sulla sinistra che la indica).

Appena fuori dalla piccola salita di circa 30 metri si vede, sulla sinistra, il Castello illuminato, ed è una gran bella visione!
Dopo seicento metri di strada bianca ricoperta di ghiaia e sassi, a sinistra e a destra ci sono piante di olivo e poi vigne e ciliegi fino ad una biforcazione. 

Trovate un grande spiazzo sulla sinistra e il Castello di Illasi illuminato davanti a voi, si parcheggia e si prende la stradina in leggera discesa dove c'è una transenna che impedisce il passaggio delle macchine.
50 metri a piedi (se non piove altrimenti si parcheggia in corte) e siete arrivati.
Benvenuti!

venerdì 25 giugno 2010